Courtney Love  e Kurt Cobain una delle coppie più famose del rock, una sorta di Sid e Nancy in salsa stelle e strisce.

Courtney Love ha riflettuto sugli anni difficili da lei vissuti in seguito alla morte del marito Kurt Cobain icona del Grunge. La Love ha di recente postato una dedica carica di emozione in occasione del loro 28 °anniversario di matrimonio.

Lunedì, la ex leader delle Hole dal suo account Instagram ha condiviso uno vecchio scatto insieme al frontman dei Nirvana nel giorno del loro matrimonio.  Si trovano su una spiaggia di Honolulu alle Hawaii e posano entrambi a braccetto con un bouquet di fiori.

Nella didascalia, Courtney ha scritto: “28 anni fa, ci siamo sposati, a Honolulu, sulla spiaggia di Waikiki.

La cantante posa in cinta di Frances Bean (nata nel 1992 oggi artista e modella) con un sorriso appena accennato, il suo trucco nero intorno agli occhi uno dei suoi tratti stilisticamente più ricordati, il rossetto rosso e un abito bianco. Kurt invece posa con un sorriso divertito e quella che può sembrare una camicia a quadri invece è un pigiama. A distanza di anni l’animo anticonformista di Kurt Cobain non dovrebbe più stupirci.

Courtney ricorda la felicità di quel momento

La 55enne ha poi ricordato i sentimenti che provava in quel momento, sentimenti veri e vivi, un amore vissuto con trasporto. Si sentiva veramente felice e innamorata, sapeva di essere stata fortunata a diventare la moglie di Kurt.

“Quest’uomo era un angelo. Lo ringrazio per essersi preso cura di me”

La love dichiara di aver vissuto momenti difficili e piuttosto caotici negli ultimi 28 anni. Descrive Kurt come un angelo che le è stato vicino, una divinità, un vero amico dotato di un potere superiore: pace, amore e empatia.

Firmando il post Courtney aggiunge:

“Andrà tutto bene, cazzo! Lo vedo sulla riva… mio marito. *Rocking in the free world. “ (*che non traduco volutamente)

Kurt morì all’età di 27 anni nel 1994, la sua morte è stata considerata un suicidio con arma da fuoco, ma tutt’oggi sono tante sono le teorie che si distaccano da questa impostazione.

Credo che Kurt Cobain non sia mai morto, credo che chi riesca a conquistare tre generazioni con delle canzoni, in realtà sia più vivo che mai!

Courtney però non ha mai superato il trauma della scomparsa del marito. Oggi  esce alla scoperto e parla tranquillamente dei problemi legati all’alcol che l’hanno riguardata per lungo tempo. Dichiara di esserne uscita.

Potrebbe interessarti anche La vedova di Chris Cornell contro i Soundgarden