Home Cultura Per mia colpa di Piergiorgio Pulixi

Per mia colpa di Piergiorgio Pulixi

0
per-mia-colpa-piergiorgio-pulixi-giallo-modadori

Per mia colpa è il giallo di Piergiorgio Pulixi edito da Mondadori. Un cold case ambientato in Sardegna da gustare tutto d’un fiato.

La protagonista è Giulia Riva che di mestiere fa la vicecommissaria della mobile di Cagliari. Giulia ha una vita impegnata, una storia clandestina e fa da angelo custode a Flavio Caruso, il suo collega che sta attraversando un periodo no.

Per mia colpa: crollano le certezze di Giulia

Succede che Giulia conosce Teresa e le sue certezze crollano miseramente. Mette fine alla storia segreta e chiede il trasferimento in un altro commissariato. Vuole ricominciare. Da sola. Lontano da Cagliari.

Nella sua vita però appare Elisa che le chiede di ritrovare Virginia Piras, la mamma scomparsa. In passato quando era ancora in polizia, Caruso indagò su questa scomparsa, ma la Riva presto si renderà conto che l’uomo ha compiuto parecchi passi falsi nel corso di quell’indagine.

Giulia si fa assegnare il caso per un questione etica e per un naturale istinto di protezione nei confronti di Flavio suo amico e mentore.

Giulia si interroga sui suoi sbagli, sulla sua vulnerabilità

Nessuno crede che sia ancora viva, è passato troppo tempo ma le speranze di una bambina non possono essere ignorate. Giulia riprende le indagini, ripercorre la vita di Virginia e si interroga sulla sua, sui suoi sbagli su quanto la vulnerabilità sia cattiva consigliera.

Avvicente fino all’ultima riga

Per mia colpa accende i riflettori sulla capacità umana di indossare maschere per proteggere sé stessi e chi ci sta vicino.

Non poteva che essere avvincente l’ultimo libro di Piergiorgio Pulixi. Letto in una notte e respirato fino all’ultimo.

Tutti noi quando impattiamo in traumi come la violenza, la morte, il tradimento o il mistero, ne usciamo cambiati. Figuriamoci quindi una persona che per mestiere è costretta ad affrontare questi demoni ogni giorno: è inevitabile che i casi su cui lavora le rimangano dentro, continuino ad aleggiarle intorno come fantasmi. Ecco: questa è una storia che parla dei fantasmi della colpa.
– Piergiorgio Pulixi

Pulixi racconta il suo libro sul sito della Mondadori. Se ti è piaciuto Per mia colpa potrebbe interessarti anche La dama verde.

Articolo precedenteMusicista disabile suona Red Hot Chili Peppers
Articolo successivo10 curiosità sul Natale

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui