Borgo Sud (edito da Einaudi) è la storia di Adriana che porta scompiglio. È la storia di sua sorella che racconta di entrambe con lucida analisi, che cura e che sa confortare.  È anche la storia di Piero, che nella sua confusione accarezza, soffre e scopre finalmente la sua natura.

È la storia di una scrittrice, realizzata che ha conosciuto il dolore, l’abbandono, il non amore e l’amaro della verità sbattuta in faccia. È la storia di una donna che ritrova in un borgo, a Borgo Sud, radici, odori, volti familiari.

È anche la storia di Vincenzo che scopre la vita grazie a queste due donne: sorelle, complici, avversarie. Amiche nonostante tutto.

Borgo Sud: due sorelle dal passato doloroso

Sono state bambine impulsive e complici senza cure materne. Nel romanzo Borgo Sud adulte e diverse caratterialmente, con esperienze dure che ne hanno forgiato l’esistenza. Donatella di Pietrantonio richiama la protagonista del suo precedente romanzo L’Arminuta, perennemente dietro le peripezie della sorella Adriana più istintiva e imprevedibile.

Entrambe con un passato doloroso, precocemente legate ai loro uomini dai quali sono state ferite. Innamorata di Piero l’una, e l’altra Adriana, con una relazione intermittente con Rafael un pescatore da cui ha avuto un figlio. (Vincenzo ndr).

La sorella che insegna letteratura italiana a Grenoble, torna a Borgo Sud quando Adriana cade dal tetto della sua casa, sta insieme a lei per assisterla e liberarla dalla maledizione delle cure negate durante l’infanzia.

Un libro senza note stonate, che fa bene al cuore come fa bene il vero. Un libro da non perdere.

Cenni sull’autrice 

Donatella di Pietrantonio è una scrittrice italiana, classe 1962. Una laurea in odontoiatria presso l’ateneo dell’Aquila. Oggi vive in Abruzzo a Penne città presso la quale esercita la professione di dentista pediatrica. Esordisce nel 2011 con il romanzo Mia Madre è un fiume, ma è con l’Arminuta 2017 edito da Einaudi che ottiene il favore della critica e si aggiudica numerosi premi letterari. Borgo Sud è la sua ultima fatica.

Se ti è piaciuto questo articolo potrebbe interessarti anche: Una ragazza affidabile