L’arte sconosciuta del volo di Enrico Fovanna, racconta di Tobia. Tobia ha sei anni, frequenta la scuola elementare con l’amico Ettore.

Tobia si innamora di Carolina e affronta l’ostilità di Gioacchino che non perde occasione per umiliarlo, in classe, così come nei giochi quotidiani condivisi con frate Camillo e con Lupo, il matto del paese.

L’arte sconosciuta del volo: alcuni fatti che scuotono la comunità

L’equilibrio della piccola comunità è alterato dalla scomparsa di Gioacchino, quel ragazzo che, usando una terminologia corrente “bullizzava” Tobia. Ma non fu il solo omicidio, infatti venne assassinata anche la sua fidanzatina.

 

Questi fatti eclatanti scombussolano le vite di tutti fino a modificarne il corso e in qualche modo cambiano la dimensione adulta dei protagonisti.

L’Arte sconosciuta del volo è ambientato nel Piemonte settentrionale del 1969, alla vigilia del giorno della commemorazione dei morti. La terribile scoperta aveva scombussolato e spaventato i cittadini di Premosello sconvolgendo la vita di Tobia che si sentiva in colpa per aver desiderato che quel ragazzo che era solito umiliarlo sparisse.

La paura si diffonde nel paese

La paura si diffonde nel paese, la paura di quel mostro che circola nella campagne e che ammazza i bambini.

L’arte sconosciuta del volo è un noir intimo, dove la fragilità umana lascia il posto al mistero, dove l’amicizia resiste al tempo e dove il corso della vita muta e cambia direzione più volte fino alla resa dei conti.

Fino a che un taccuino detentore del segreto, cambierà il finale e finalmente darà un volto ai ricordi, aiutando Tobia, ormai adulto e tornato in paese per salutare un amico, a rimettere insieme i pezzi e a riportare a galla l’eco di un passato nascosto dai pregiudizi, dall’affetto e dall’apparenza che tutela le immagini.

Emozioni raccontate senza troppi giri di parole

La naturalezza di una penna che scrive di emozioni e le racconta senza giri di parole, senza fronzoli o abbellimenti non necessari. Pagine che scorrono senza sosta fino all’ultima battuta.

Se sei amante del mistero potrebbe interessarti anche Una donna normale .