Home Curiosità Il Microonde è pericoloso? No ma occhio alle temperature

Il Microonde è pericoloso? No ma occhio alle temperature

0
microonde-è-pericoloso-solo-se-lo-si-usa-in-modo-improprio
Ph. Pixabay (RitaE)

Il forno a microonde è pericoloso solo se non si prendono determinati accorgimenti quando si cuociono o si riscaldano gli alimenti.  

Certo che quanto si ha poco tempo a disposizione e tanta fame, il microonde è una manna dal cielo dunque perché privarsene?

Il Microonde è pericoloso solo se saltiamo un passaggio fondamentale

Gli esperti dei Centers for Disease Control and Prevention negli USA sono concordi nell’affermare che durante l’utilizzo quotidiano siamo soliti saltare un passaggio fondamentale nella preparazione dei pasti, un passaggio che garantisce la nostra sicurezza.

Gli esperti dei Centers che indicheremo d’ora in poi con l’acronimo CDC, affermano che non dovremo mai consumare un pasto cotto al microonde senza prima averne controllato la temperatura.

Il discorso si fa ancora più serio quando si ha a che fare con la carne

Gli esperti ci dicono che il termometro deve raggiungere un minimo di 165 gradi Fahrenheit che corrispondono a circa 74 gradi Celsius una temperatura abbastanza elevata da uccidere i germi.

Se un cibo viene riscaldato al di sotto di questa temperatura, allora il microonde potrebbe essere dannoso per la salute.

Se il forno non funziona bene e riscalda in modo non uniforme il cibo, si potrebbe rischiare una intossicazione alimentare e ciò vale sia che si cucinino pasti preconfezionati, che in teoria dovrebbero essere più sicuri, sia che si stiano riscaldando gli avanzi della sera prima.

Non a caso molti casi di Salmonella e Listeria negli Stati Uniti sono stati ricondotti all’uso improprio dell’elettrodomestico.

Le  microonde penetrano il cibo ad una profondità non superiore a 2,5 cm. I cibi più spessi dunque cuociono al centro per conduzione, proprio perché il calore si sposta dall’esterno verso l’interno, come spiega la rivista Consumer Reports.

Quale è l’alimento più insidioso?

Tra tutti gli alimenti il più insidioso è il pollame. Infatti se non viene cotto o riscaldato a dovere può portare a diversi rischi. Consumer Reports ha condotto dei test sul pollame fresco, pubblicati rispettivamente nel 2003 nel 2007. Da questi test è emerso un dato sconcertante, ovvero che l’83% del pollame ospitava Campylobacter o Salmonella. Un dato maggiore rispetto al 2003, dove solo il 49% del pollame analizzato ospitava uno o entrambi i patogeni.

Dunque l’uso del forno a microonde è pericoloso solo se le temperature di cottura non sono sufficientemente elevate da uccidere i germi. Bisogna essere assolutamente consapevoli di come funziona un forno a microonde.

La temperatura deve essere selezionata in base a ciò che si intende cucinare

Ci sono carni che richiedono temperature minime più elevate. Secondo i CDC la cottura del pollame dovrebbe essere eseguita a 165 gradi Fahrenheit (circa 74 gradi Celsius), il pesce a 145 (circa 63 gradi) e la carne macinata ad un minimo di 160 (circa 72 gradi Celsius).

Per quanto riguarda altri tagli di carne, come: costolette, tagliate, arrosti e bistecche la regola è 145. Prima di servire vanno lasciati a riposare all’interno del forno per circa tre minuti, questa mossa consentirà al cibo di continuare a cuocere anche dopo lo spegnimento del microonde dandogli una temperatura ottimale e costante.

Dubbi sul wattaggio?

Il consiglio è quello di consultare il manuale di istruzioni della casa produttrice o il sito ufficiale, a volte il wattaggio si trova anche nello sportello. Se il tuo forno ha una potenza ridotta, ovvero tra 600 e 900 watt, significa che i tuoi cibi potrebbero richiedere un maggiore tempo di cottura. In caso di dubbi circa le temperature, un termometro per alimenti potrebbe sfatare ogni dubbio.

Articolo precedenteHikikomori: 100.000 italiani chiusi in casa
Articolo successivoSuper green pass: la linea dura del Governo
"Da ragazzino ero ossessionato dalla musica, dalla scrittura e dal cantare canzoni". Anthony Minghella

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui