Noi siamo quello che mangiamo sosteneva il filosofo Feuerbach. Con la Selfie Cake qualcuno pare aver preso alla lettera l’espressione appena citata.

Natalie Sideserf è una talentuosa fornaia e cake designer originaria di Austin in Texas diventata celebre sul web  per aver condiviso un insolito autoritratto. Si tratta di una torta fatta esattamente a sua immagine e somiglianza. In America l’hanno già ribattezzata la Selfie Cake.

Non c’è trucco e non c’è inganno

Circa una settimana fa Natalie ha condiviso per la prima volta i filmati e la foto dalla sua pagina Instagram: è pur vero che il suo Instagram pullula di bellissime torte iperrealistiche ma questa a detta dei suoi fan è veramente ricca di particolari e identica alla sua autrice, salvo per la parte mancante.

Non c’è trucco e non c’è inganno, infatti Natalie ha tagliato “un pezzo della sua faccia” per mostrarne il ripieno dolce e gustoso. Quando la ragazza ha iniziato a dissezionare la sua dolce doppelgänger  il pubblico è rimasto di stucco, il video ha infatti racimolato più di 99,8k visualizzazioni e 455 commenti su Instagram. Niente male vero?

Come è fatta la Selfie Cake?

La cura del dettaglio è incredibile sul NY Post si legge che la Sideserf ha realizzato la sua creazione con glassa di crema al burro, l’esterno è stato creato utilizzando cioccolato modellante. Per gli ultimi ritocchi ha usato addirittura un eye liner ma commestibile.

Ha tra l’altro condiviso un video su Youtube nel quale descrive dettagliatamente i passi da seguire per preparare la sua Selfie Cake.

Questa non è la prima volta che Natalie Sideserf attira l’attenzione dei social media con le sue torte realistiche. In precedenza è diventata virale con torte che assomigliano in maniera impressionante a vari tipi di frutta e verdura, personaggi dei cartoni animati o animali.

 

Natalie Sideserf Instagram

Tuttavia come riferisce il NY Post le torte di Natalie non sono destinate al commercio, però seguendo le sue dritte è sempre possibile provare a creare il proprio dolce sosia. È possibile visitare il suo canale YouTube, Sideserf Cake Studio.