Home Animali Spinuccia: chiedo l’aiuto di tutti per ritrovarla!

Spinuccia: chiedo l’aiuto di tutti per ritrovarla!

2
spinuccia-aiutatemi-a-ritrovarla

Spinuccia si è smarrita esattamente il 10 gennaio. La cagnolina è scappata da un terreno presso il quale erano ospiti i suoi padroni nella periferia di Cagliari. Da allora le ricerche si sono fatte incessanti come è incessante il dolore della sua padrona che non si da pace, da oltre un mese alla ricerca di un segnale della sua piccola amica a 4 zampe.

“Spinuccia è scappata da un terreno in cui eravamo ospiti, non avevo idea di come fosse recintato né di come fossero recintati i terreni abbandonati accanto. Di solito lei è la mia ombra, è uscita solo ed esclusivamente perché c’era un altro cane che viene lasciato libero. Purtroppo non avevo idea di come fosse il posto non essendo di qui”…

Accortasi immediatamente della sua assenza ha iniziato subito a cercarla, a chiamarla e lanciare appelli online e offline che fino ad ora non hanno sortito i risultati sperati.

“Non faccio altro che cercarla dal 10 di gennaio a malapena mangio e dormo. Le sto provando tutte!”

Secondo le ultime segnalazioni pare sia stata avvistata che nelle campagne di Sestu, ma la zona è immensa e molte persone che sostengono di averla avvistata purtroppo non hanno contattato tempestivamente il numero indicato, ma hanno avvisato il giorno seguente senza presentare né foto, né tantomeno video. Altre invece le segnalazioni immediate di cani simili a lei, ma che purtroppo non erano Spinuccia.

Se avvistate Spinuccia non cercate di prenderla!

Ricordiamo a chi ci legge che ogni condivisione può rivelarsi di vitale importanza anche mezzo WhatsApp, non tutti infatti utilizzano Instagram e Facebook. Ogni condivisione, ogni passaparola potrebbe essere fondamentale, qualcuno potrebbe averla trovata e non aver pensato a far rilevare il microchip.

È  importante che chiunque la veda le faccia una foto e discretamente cerchi di seguirla senza spaventarla.

Provare a prenderla potrebbe spaventarla maggiormente, secondo le raccomandazioni della sua padrona è meglio tenerla d’ occhio, fare delle foto o dei video e chiamare immediatamente il numero 3474907289 o mandare un WhatsApp con il materiale raccolto.

L’appello è stato condiviso anche sul quotidiano L’Unione Sarda e su Pet Detective

La storia di Spinuccia è salita alla ribalta perché chiunque abbia un cane, inteso come compagno di vita inseparabile e per quale nutre un amore e un rispetto smisurato si può immedesimare nella sua padrona e sentire anche solo per un attimo il dolore e l’angoscia che sta provando in questo momento.

Se volete tenete sotto controllo i movimenti, seguitela senza farvi notare o almeno ditemi la direzione in cui va, ma chiamatemi sul momento per favore!!

Fino a 5 anni fa Spinuccia era un cane di strada prima di stare con la sua padrona, da allora sono diventate inseparabili.

Per alcune persone sono solo cani, per me lei è mia figlia. Per alcuni io ho salvato lei togliendola dalla strada, per me è lei che ha salvato me.

Nonostante i  5 anni d’amore con la sua padrona Spinuccia continua ad aver paura di certi gesti, dunque se vede una persona che dall’alto cerca di metterle le mani addosso o sul collare si terrorizza.

Potrebbe essere utile fermarsi, accovacciarsi sulle ginocchia e chiamarla con un tono dolce, tranquillo, ma se non si riesce a mantenere questo tono è meglio evitare.

Come agire in caso di avvistamento

  1. Fare una foto;
  2. Chiamare il 3474907289 a qualsiasi ora;
  3. Cercare di tenere sotto controllo i suoi eventuali spostamenti;
  4. Le foto sono fondamentali per capire se sia lei perché purtroppo ci sono cani simili ed è necessario stabilire se la segnalazione è veritiera.

E’ prevista una sostansiosa ricompensa per chiunque la ritrovi e ci si auspica che questa non sia l’unico movente e che nonostante tutto la solidarietà e l’empatia siano ancora una realtà.

La padrona di Spinuccia risponde anche sulla pagina Aiutatemi a ritrovare Spinuccia Sardegna.

 

Articolo precedenteErmanno Fabbri e Maja Bajamic: ascolta il nuovo brano
Articolo successivoConcorso Nazionale Musicale Umberto Giordano
"Da ragazzino ero ossessionato dalla musica, dalla scrittura e dal cantare canzoni". Anthony Minghella

2 Commenti

    • Ciao Francesco, mille grazie. Anche noi ci auguriamo di cuore che Eulalia e Spinuccia possano finalmente ritrovarsi.
      Un caro saluto.
      NotiziaMix

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui